Cambiare squadra a fine carriera: Aaron Rodgers ci sta pensando

Una scusa per parlare della longevità dei giocatori della NFL

Di Claudio, 25/01/2021 - agg. 25/01/2021
Lo scorso anno Tom Brady e Philip Rivers hanno stupito molti fans: cambiare squadra a 42 anni (Brady) o 38 (Rivers) non e' una decisione facile. Vista la breve durata delle carriere sportive, questa mossa equivale a cambiare azienda a 55 o 60 anni, dopo aver lavorato per quell'azienda tutta la vita. La settimana scorsa anche Matthew Stafford ha annunciato che vuole andarsene dai Detroit Lions, ora Aaron Rodgers (37 anni) sta pensando di lasciare i Green Bay Packers, dopo la sconfitta di ieri contro i Tampa Bay Buccaneers di Brady.

Aaron Rodgers lontano da Green Bay? Dove andremo a finire, signora mia!



Cambiare squadra a fine carriera: Aaron Rodgers ci sta pensandoParlavo di "breve durata delle carriere sportive", ma vorrei contestualizzare quest'affermazione.

Ci sono ruoli in cui i giocatori si ritirano più tardi, altri in cui vengono "consumati" dallo sport più in fretta. Chi gioca nella posizione di running back può aspettarsi una carriera breve e piena di impatti, e per ogni RB che continua a giocare - e bene - dopo i trent'anni, come Marcus Allen, ce ne sono decine la cui produttività si riduce drammaticamente molto prima.

All'estremo opposto del grafico della longevità ci sono i kicker, che entrano in campo in poche occasioni. Poco meno longevi sono - o erano - i quarterback, che vengono protetti dalla linea offensiva, da tight end / RB incaricati di intercettare i blitz, e sempre più anche dal regolamento della NFL.

Ecco qualche statistica, purtroppo senza informazioni sugli uomini di linea.

Statistic: Average playing career length in the National Football League (in years) | Statista

Altra statistica utile e' quella sul numero maggiore di partite giocate, da Wikipedia. In testa ci sono tre kicker, poi un punter, poi altri tre kicker (uno e' Blanda), poi Jerry Rice.

Morten AndersenK382
Adam VinatieriK365
Gary AndersonK353
Jeff FeaglesP352
George BlandaK, QB340
Jason HansonK327
Phil DawsonK305
Jerry RiceWR303


George Blanda e' utile a esemplificare una mia idea: la maggiore longevità dei giocatori (statunitensi maschi) di football americano riflette la maggior longevità del cittadino medio (statunitense, maschio). All'inizio della carriera di Blanda, nel 1949, gli uomini statunitensi vivevano in media fino ai 65 anni. A fine carriera, nel 1975, l'aspettativa di vita era di 71 anni. E questi numeri si riferiscono al cittadino medio, una creatura molto differente dal tipico giocatore della NFL: Tom Brady e' un esempio da seguire per quanto riguarda la cura del corpo, la sua insistenza sugli esercizi di pliability anziché su quelli di forza bruta può essere utile a tutti. Ma al di la' di TB12, ogni sportivo professionista cura l'alimentazione e l'esercizio fisico molto più del resto della popolazione, compreso chi, per esempio, scrive di football anziché giocarlo.

In conclusione: se tutti i quarterback iniziano a resistere fino ad oltre quarant'anni, possiamo aspettarci di vedere dei kicker che giocano fino ai sessant'anni.





Data: 25/01/2021 alle 19:58
©2021 Terzo e lungo. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.
Claudio

L'autore: Claudio

Vivo in Inghilterra, scrivo codice, faccio foto, cammino in montagna e in collina.


Conversazioni su quest'argomento nel forum

Non ci sono conversazioni in corso relative a quest'articolo. Desideri iniziarne una?

L'indirizzo email non verra' mostrato sul sito.

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.

Questa domanda viene posta per verificare che tu sia un utente umano.